sabato 5 gennaio 2013

Capodanno a Verona!

Per capodanno ho passato qualche giorno fuori porta e in particolare il 31 l'ho trascorso nella città di Verona. Devo dire che una giornata è bastata per visitare bene la città, molto graziosa ed elegante. Il centro storico è ristretto quindi si gira facilmente a piedi. Arrivando dall'autostrada abbiamo lasciato la macchina nel parcheggio Passalacqua, pagando 5€ per tutta la giornata. Lo consiglio vivamente anche perchè basta attraversare il Ponte e si arriva nel centro della città, ed inoltre è videosorvegliato.

  
L'Arena
Casa di Giulietta

Balcone di Giulietta


Casualmente siamo arrivati alla
conclusione di un matrimonio!:)

Torre dei Lamberti
Vista dei palazzi in Via Cappello
Duomo

Abbiamo trovato posto in un ristorante il giorno stesso, cenone a 65€ per poi spostarsi in Piazza Brà (dove c' è l'Arena) e oltre al concerto, a mezzanotte ci sono stati i fuochi d'artificio, stupendi!Sono durati circa mezzora ma è volata! Consiglio di passare il capodanno in questa città soprattutto se si è una coppia, la città è molto romantica e l'atmosfera è magica:).
Il ristorante si chiama "San Matteo Church" Vicolo San Matteo 4, è un locale molto grande ma i prenotati per il cenone avevo una sala al piano superiore ed erano più intimi rispetto al resto del ristorante al piano inferiore. Il menù comprendeva anche acqua e vino e devo dire che le porzioni erano abbastanza abbondanti.
Girando tra i ristoranti della città diciamo che era il prezzo più abbordabile ed era anche vicino alla piazza, quindi nel complesso eravamo soddisfatti!

Il menù si presentava così:


Antipasti:
Culatello di Zibello con caciocavallo, porro fritto e rafano
Zeppole con speck trentino
Tortino di patate  e broccoli con crema di piselli

Primi Piatti:
Risotto con funghi porcini, battuto di prezzemolo fresco e prosciutto crudo di Parma croccante
Tortelloni con porri e salsiccia in crema di zucca mantovana
Secondi Piatti:
Scottata di tonno rosso con cipolle di Tropea caramellate
Tournedos di maiale di pepe rosa e aneto con patate al rosmarino

Dessert:
Semifreddo alle noci con lastre di croccante
Pandoro con crema al mascarpone

Caffè

Vino: Valpolicella Classico Superiore Doc "Ripasso" - Tommasi
Spumante: Franciacorta "La Torre"
(Davano una bottiglia per tavolo!:))

In piazza c'era molta gente, la città era "viva" ed è stato molto divertente!Consigliandovi di passare il capodanno in questa città vi lascio con qualche scatto dei fuochi.

C.



Nessun commento:

Follow by Email